Siamo tutti Oronzo FantaCanà

E’ finita l’estate, e si torna alla solita vita, chi va a lavoro, chi riprende lo studio, chi continua il cazzeggio (beati loro), ma poi la fine dell’estate coincide anche con l’inizio di qualcosa: IL CAMPIONATO DI CALCIO.

Si la Juve ruba, il Napoli ci fa intossicare, questo è l’anno buono per la Roma, e così via.

Ma non è questo quello che interessa ad una persona, e questa persona è il giocatore del Fantacalcio!

Fantacalcio

Il vero FantAllenatore quasi desidera la fine delle ferie, vuole un nuovo anno di ansie e di stress, vuole fare l’asta.

Ma non puoi andare sprovveduto all’asta, devi studiare tutta la carriera del nuovo attaccante del Carpi, da quando giocava nei pulcini della “Amadori F.C.”, fino all’ultima stagione nella serie B Uzbeka, quella della consacrazione, 37 gol in 25 partite, roba da far impallidire Messi.

Per non parlare delle abitudini fuori dal campo:

Quel nuovo pseudo-talento sudamericano acquistato dal Chievo non renderà, so da fonti certe, cioè il cugino dell’amico del fratellastro dell’idraulico del suddetto calciatore, che la sera gli piace andare per locali a bere succhi di frutta a banana, non potrà mai segnare nel campionato italiano, ma in sede d’asta voglio fingermi interessato, così da far salire il prezzo e consegnare il pacco a qualche avversario.

E fu così che questo nuovo fenomeno, un tale “Solanho”, te lo aggiudichi per 43 crediti e inizi a bestemmiare in aramaico antico perché con gli stessi soldi avresti preso quell’attaccante stagionato che “tanto va sempre in doppia cifra”.

E l’asta è il momento clou della stagione, quello in cui ogni giocatore, come già detto, vuole fregare l’avversario, non ci sono amicizie che tengano, c’è chi costantemente rilancia all’ultimo istante giusto per far innervosire il rivale, chi fa stancare tutti per un’asta fino a 130 e poi piazza il colpo decisivo quando ormai sono tutti stremati.

Poi c’è chi trova il colpo dell’anno, e mentre tutti si fiondano sul Maradona di turno, paga 1 fantamilione per un attaccante di cui nessuno sa nemmeno le sembianze, ma sarà lo stesso che a fine campionato con 20 gol e 10 assist regalerà la vittoria al fortunato della stagione.

Si, perché per quanto si voglia sbattere la testa, il Fantacalcio è una questione di fortuna, però è anche vero che la fortuna aiuta gli audaci e quindi chi non risica non rosica…ma vi assicuro che di rosicamenti durante un anno fantacalcistico ce ne sono tanti, ma davvero tanti!

Ma…

“Dopotutto, la settimana prossima è un’altra giornata”

1 commento su “Siamo tutti Oronzo FantaCanà”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: